Ensemble Corale Dodekachordon
Ensemble Corale Dodekachordon

l'Ensemble Corale Dodekachordon

L'ENSEMBLE CORALE DODEKACHORDON

L’Ensemble Corale “Dodekachordon” è un gruppo di musica corale romano, diretto e coordinato dal M° Francesco Del Fra: esso prende il nome dal celebre trattato musicale pubblicato da Heinricus Glareanus nel1547.
    Costituito come ensemble nel 2000, si dedica prevalentemente alla musica antica, medievale e rinascimentale, rivolgendosi occasionalmente, sia in ambito sacro che profano, a capolavori del barocco e del romanticismo, fino ad accostarsi al pop ed al musical. Al momento si compone di diciotto elementi.

Il Dodekachordon ha all’attivo numerose esibizioni pubbliche in strutture laiche e religiose, anche in collaborazione con altre realtà musicali romane.
    In particolare, un grande successo ed ottime recensioni ha conseguito il concerto Fas et Nefas, eseguito con il Gruppo di musica antica La Fontegara di Roma. Durante lo spettacolo, in costume d'epoca e con l'utilizzo di strumenti che riproducono fedelmente quelli del tempo, vengono interpretati alcuni dei Carmina Burana nella loro versione medievale e diversi brani rinascimentali. Questo concerto, già messo in scena più volte nel 2008 e nel 2009 in diversi teatri della Capitale, è tuttora proposto anche per le scuole e per le feste e sagre a tematica medievale.

Durante l’estate del 2009, l’Ensemble ha collaborato con il M° Rainer Steubing-Negenborn, già direttore di numerose realtà corali di livello internazionale (tra le quali i Cori dei Teatri dell’Opera di Amburgo, di Kaiserlautern, di Saarbücken, di Gelsenkirchen, di Covent Garden a Londra, di Nuremberg, di Aquisgrána, di Dresde; il Coro Filarmonico di Londra; il Coro dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma; del Coro Nazionale di Spagna).
   L’esito di questa collaborazione è stato un concerto di musica sacra che s’è tenuto il 20 settembre 2009 a Tremonti (AQ), con il M° Del Fra ed il M° Steubing-Negenborn che si sono alternati alla guida dell’Ensemble Corale Dodekachordon.

A decorrere dal maggio 2010, l'ensemble ha più volte messo in scena lo spettacolo O Dolcezze Amarissime, musical rinascimentale in costume che coniuga la musica antica e la rappresentazione scenica, su testo originale di Rosario Tronnolone, cha ne ha curato anche la regia.
    I preziosismi del canto Cinquecentesco si sono così uniti allo sfarzo dei costumi, alla leggiadria della vita di corte, all'indubbia perizia dei musicisti che hanno accompagnato le voci dei cantori (Francesca Candelini ai flauti, Simone Colavecchi al liuto,
Elisabetta Ferri al clavicembalo, Valentina Nicolai alla viola).

   Nel 2011, l'Ensemble Dodekachordon - pur continuando a tenere concerti attinenti al proprio usuale repertorio di musica antica - ha con successo sperimentato l'opera, cantando in più occasioni le parti corali della Madama Butterfly di Giacomo Puccini.
    In particolare, nel maggio dello stesso anno, l'Ensemble ha partecipato ad un prestigioso allestimento dell'opera in versione integrale ed in forma scenica
, presso il Teatro Aurelio di Roma, nelle vesti dei parenti e degli amici della protagonista.
    In tale occasione, Cio Cio San è stata interpretata dalla raffinata soprano giapponese Fujiko Hirai, rinomata per aver recitato la parte della protagonista in questa ed altre opere, fra le quali "Tosca", "La Traviata", "Rigoletto", "Il Flauto Magico", "La Forza del Destino", "Le nozze di Figaro". Pinkerton è stato un eccellente Ugo Tarquini, che aveva già ricoperto i ruoli maschili principali nel "Don Carlo", ne "Il trovatore", nella stessa "Madama Butterfly". Sharpless ha avuto l'impeccabile voce di Maurizio Zanchetti, il quale aveva già interpretato più volte questa parte, nonchè, tra le altre, quella di Schaunard ne "La Bohème", quella di Giorgio Germont ne "La Traviata", quella del Conte di Luna ne "Il Trovatore".
   Atteso il successo riscosso, è stata allestita un'altra opera pucciniana, alla quale l'Ensemble Dodekachordon ha partecipato: si tratta della Tosca, eseguita in forma scenica il 26 e 27 maggio 2012 al Teatro Aurelio di Roma e il 4 luglio 2013 al Teatro San Genesio di Roma, ancora una volta con la preziosa interpretazione di Fujiko Hirai. La rappresentazione del 4 luglio 2013 s'è svolta  nell'ambito del Festival "PratiCare Seconda Edizione", organizzata da Associazioni17 con il contributo della Regione Lazio e del Comune di Roma.



Ensemble Corale Dodekachordon - Roma - e.mail: segreteria@dodekachordon.it